top of page
  • Immagine del redattoreRSA Arzaga

CAPELLI GRIGI: E SE FOSSE POSSIBILE RITORNARE AL NOSTRO COLORE ORIGINALE?

Il colore dei capelli deriva da un pigmento chiamato melanina. Ogni capello può contenere melanina scura (eumelanina) e melanina chiara (feomelanina), che si fondono insieme per formare le molte sfumature di colore dei capelli tra gli esseri umani.


Donna con capelli bianchi
Perchè i nostri capelli diventano grigi?

Con l'avanzare dell'età, la melanina si riduce, motivo per cui i capelli diventano grigi e, alla fine, bianchi: questo significa che non c'è più melanina.

Ciò che causa esattamente la riduzione della melanina e l'ingrigimento dei capelli è rimasto un mistero fino ad ora. Un team internazionale di ricercatori ha scoperto il primo gene legato ai capelli grigi. Un gene che era stato precedentemente collegato ai capelli biondi negli europei si è rivelato essere collegato anche ai capelli grigi ed è stato riscontrato nel 30% di un gruppo studio di seimila latino-americani con capelli grigi.

L’altro 70% è probabilmente dovuto a fattori quali età, ambiente, stress e altro. I ricercatori hanno in programma di cercare modi per manipolare questo percorso genetico per evitare che i capelli diventino grigi. Secondo Desmond Tobin, Ph.D., professore di biologia cellulare presso l'Università di Bradford in Inghilterra, i follicoli piliferi possono essere regolati da un "orologio melanogenetico" che alla fine rallenta l'attività delle cellule dei melanociti.

Tobin suggerisce che i capelli diventano grigi a causa dell'età e della genetica, in quanto i geni regolano l'esaurimento del potenziale pigmentario di ogni singolo follicolo pilifero.

Ciò si verifica a velocità diverse nei diversi follicoli piliferi. Per alcune persone si verifica rapidamente, mentre in altri si verifica lentamente nel corso di diversi decenni. Altri fattori per cui i capelli diventano grigi includono il perossido di idrogeno, strumento ben noto per schiarire i capelli, l'uso del tabacco, il livello di stress ossidativo , la carenza di vitamina B12, l’obesità e lo stress. L’ingrigimento precoce dei capelli può essere associato allo stato generale di salute del paziente.


Un ingrigimento precoce può essere un importante indicatore di rischio di osteopenia Anche i disturbi della tiroide, l'anemia e la vitiligine sono stati collegati all'ingrigimento precoce ed è stato persino associato a un aumento del rischio di malattia coronarica nei giovani fumatori. Gli scienziati del Langone Medical Center della New York University hanno isolato la proteina Wnt, che coordina la pigmentazione tra i melanociti e un altro tipo di cellula staminale che guida lo sviluppo dei follicoli piliferi. Quando i ricercatori hanno inibito il percorso Wnt nei topi neri, sono diventati grigi. E’ possibile che un giorno l'aggiunta della proteina Wnt ai prodotti per la cura dei capelli o agli integratori possa "curare" i capelli grigi.

Nel frattempo, in un follow-up dello studio originale che collegava i capelli grigi a un accumulo di perossido di idrogeno, i ricercatori hanno rivelato che un composto attivato dai raggi UVB chiamato PC-KUS ( pseudocatalasi modificata) potrebbe invertire l'accumulo di perossido di idrogeno e "curare" efficacemente i capelli grigi.


Luciano Bassani

Comments


bottom of page